Thursday, 9 December 2010

Sbarazzarsi dei Testimoni di Geova con 5 semplici domande

di Rinaldo Francesca

Non sia mai detto che Àp0ti sia incline a tirarsi indietro dall'oneroso ma gratificante cómpito di dispensare pratici consigli di quotidiana sopravvivenza per l'Homo (e per la Mulier) Sapiens dallo spirito libero e dalla mente inquisitiva; anzi, chissà che questi nostri sparpagliati e innocenti pensieri non possano un giorno trovare maggior respiro in un manuale di sopravvivenza, magari con allegato – perché no – un ricettario. In fondo, parliamoci chiaro, gli anni '10 hanno un disperato bisogno di un ritorno alla post-retro-kitsch-pseudo-contro-cultura, magistralmente espressa in irrinunciabili capolavori quali The Anarchist Cookbook, Steal This Book, e tanti altri. Chi dunque meglio di Àp0ti potrebbe candidarsi a raccogliere un simile, illustre testimone? Avete visto il nostro logo? Cioè, scusa, no, dico: avete. Visto. Il nostro. Logo? Detto tutto.
Orbene, visto che da qualche parte bisogna pur cominciare, perché non esordire con qualche semplice dritta che vi consenta di mettere in difficoltà – e successivamente in fuga – i solerti impiegati della Società Torre di Guardia, facendo sì che la vostra dimora sia sulle loro mappe tattiche segnalata, una volta per tutte, con un maiuscolo NON FATEVI APRIRE QUELLA PORTA?
Sì, d'accordo, vi sarà chi sosterrà che certe rappresaglie – similmente agli stunt che applaudiamo in film come Jackass - andrebbero lasciate ai professionisti; qualcuno tra voi avrà infatti visto in quella performance dell'adorabile idolo delle mamme Fabio Volo (il cui video riportiamo qui sotto)
video
una sorta di sogno bagnato, un contrappasso dantesco, se vogliamo, ma niente di più. Sicuramente non qualcosa da emulare.
La nostra interpretazione è però leggermente diversa, se ce lo consentite.
Per carità, il video farà sicuramente esultare in spontanei commenti à la 'ben-gli-sta' quanti vorranno impiegare tre minuti e mezzo della loro vita a guardare Fabio Volo mettersi in strada alle sette del mattino, armato di nientemeno che un presepe umano e della sua suadente voce da chierichetto, che farebbe umettare dall'eccitazione anche le labbra del Santo Padre, con il solo scopo di, ehm, spaccare i testicoli (se ci si perdona la triviale eppur calzante iperbole) a non meglio identificati Testimoni di Geova, suonando al loro citofono e presentandosi come 'un cattolico'.
Certo, perché no; ma si ha come l'impressione che se il Volo (per l'anagrafe Bonetti) avesse avuto la sventura di incappare in una persona in vena di un dibattito teologico la quale, vedendo il suo bluff, lo avesse invitato a spiegare dettagliatamente l'essenza della Trinità, passando magari per la transustazione secondo Tommaso d'Aquino, il nostro eroe avrebbe potuto replicare poco più di qualche balbettìo confuso.
Ed è proprio qui che sta l'essenza dell'arma a disposizione di chi apre la propria porta ai venditori di fede: la domanda. In fondo che male c'è a volerne sapere un po' di più sulle motivazioni che hanno portato quei due teneri credenti in giacchetta a trascinare la loro borsa a tracolla fino alla vostra porta? Tenete presente che il solo conversare con persone (voi) che rischino di far riflettere i Testimoni sulle loro follie dottrinali può portare i TdG alla “disassociazione” - o scomunica, nel loro mondo.
Bene, siete pronti?

1. Allora, a quando la fine del mondo?

Eh sì, per chi non lo sapesse, quel buontempone di Charles Taze Russell, fondatore della Società della Torre di Guardia (Watchtower Bible and Tract Society) basò tutto il suo sistema dottrinale su un unico, indiscutibile dogma: il mondo stava per finire. Ah, e anche il fatto che lui, Charles Taze Russell, fosse l'unico mortale nella storia del genere umano in grado di interpretare correttamente la Bibbia... per ragioni che, ahimé, non si premurò mai di spiegare, a parte il riversare le sue interpretazioni in una serie di Studi delle Scritture (6 volumi), unico strumento per poter leggere la Bibbia senza rischiare di rimanere nel buio spirituale.
La fine del mondo però – o Armageddon, per gli amici – era veramente il suo primo amore e cavallo di battaglia; al punto che Russell vendette il suo business per dedicarsi a tempo pieno alla professione di menagramo, coltivandosi all'uopo “una barbaccia ispida e cespugliata” da iettatore. [1]
Inutile dire che Russell, come ogni persona affetta da quelli che nell'àmbito della psichiatria vengono chiamati disturbi deliranti, non si era solo accontentato di fare previsioni a casaccio, ma le aveva anche arricchite di date precise, con eventi biblico-paranoici da far invidia all'altro, grande visionario, Giovanni evangelista, autore dell'Apocalisse.
Brevemente: nel 1799 era cominciato il Tempo della Fine, nel 1874 Gesù era atterrato nuovamente sul nostro pianeta (in forma invisibile, si badi bene), e nel 1914 il mondo sarebbe finito. Tutte queste date erano ovviamente confermate da certe misurazioni geometriche nelle piramidi d'Egitto (e dove sennò?)
Nella dolorosa delusione di constatare che – arrivato e passato il 1914 – tutto il genere umano era ancora in vita, Russell decise di modificare la data, e postporla al 1915...
Niente. Ritenta: sarai più fortunato.
D'accordo, allora forse il 1918?
Macché, niente da fare.
Charles Taze Russell morì nel 1916, senza nemmeno la consolazione di vedere avverato il sogno della sua vita, e cioè di essere testimone dell'orribile e truculenta morte nonché giudizio universale di milioni di peccatori che non avevano voluto credere alle sue profezie. Un vero peccato.
Questo non significa che gli eredi spirituali di Russell fecero tesoro di questa lezione: ah no, il suo successore, un tal avvocato Joseph Franklin Rutheford – sebbene fosse convinto di essere un giudice e nessuno riuscisse a fargli cambiare idea – decise che avrebbe superato il suo predecessore in profezie da baracconi; diciamo che perlomeno Rutheford riuscì a farci qualche soldino in più, come vedremo.
Nel corso degli anni, altre date vennero considerate come possibili Giorni del Giudizio Universale: la data del ritorno di Gesù in versione Invisible Man fu spostata con discrezione al 1914; il 1925 venne dato per certo come il nuovo Armageddon (anno in cui sarebbero anche resuscitati Abramo, Isacco e Giacobbe; per supervisionare la cosa, nel caso ve lo steste chiedendo); quando questo non accadde, brevemente, venne considerato il 1957 (perché no? In fondo era l'anno dello Sputnik) e successivamente il 1975, in una famosa “profezia” fatta nel 1966. Oggi i Testimoni di Geova preferiscono discretamente farci notare che, secondo la profezia, il mondo “sarebbe potuto finire” nel 1975. Capite, un verbo servile cambia tutto. [2]

2. Dove sono gli Immortali?

Per dimostrare al mondo di essere in grado di battere persino il suo predecessore in fatto di insanità mentale, Rutheford pensò bene di profetizzare nel 1920 che milioni di persone, in vita durante il ritorno invisibile di Gesù, non sarebbero mai morte. Un concetto preso in prestito dal Vangelo secondo Matteo (24:34), che Rutheford usò come titolino leggermente sensazionalista per un suo pamphlet, atto a reclutare milioni di fedeli con una confusa profezia rivolta a coloro che si fossero convertiti entro 6 mesi, i quali avrebbero avuto comode rate a interessi zero per i primi 36 mesi, più un apriscatole in omaggio... o forse stiamo facendo confusione.
Sia come sia, nel 1925 venne appunto varata con successo la “campagna del milione”, che consentì a Rutheford di farci su un bel gruzzoletto col quale acquistare un villa a San Diego, e nominarla Beth Sarim (Casa dei Prìncipi). Non abbiamo bisogno di dirvi che questa immensa proprietà, con dieci camere da letto e una piscina, fu in effetti intestata a nientepopodimeno che ad Abramo, Isacco & Giacobbe (in arte: Israele): sì, Rutheford era solo, come dire, il custode di Beth Sarim, nell'attesa che tornassero i patriarchi biblici (i quali – si sa – amano schizzettarsi un po' nell'acqua di una piscina, mentre contemplano i vari modi di distruggere il pianeta e ardere vivi tutti i peccatori). Lo stesso dicasi per le due Cadillac V-16, ovviamente acquistate anch'esse per scorrazzarci i patriarchi.
Nell'attesa però, il buon Rutheford si faceva portare in giro per la California dal suo autista – quando non era occupato a viaggiare per l'Europa con i proventi derivati dai neo-convertiti – e passava i suoi inverni a Beth Sarim. Questo fu il suo stile di vita anche durante e dopo la Depressione del '29, qundo la stragrande maggioranza dei suoi compatrioti faceva la fame.
La domanda è dunque questa: quei milioni di neo-convertiti che dovrebbero essere ancora in vita...ehm, dove sono? Attenzione, stiamo parlando di milioni di Testimoni che, nel 1914, dovevano avere perlomeno la maggiore età, e che dovrebbero quindi avere adesso 117 anni come minimo. Se ne sa niente di quelli lì? Dov'è che li tenete nascosti? Neanche un trafiletto su una delle vostre pubblicazioni?

3. Gesù non se n'è accorto?

Per coloro che si stessero ancora torcendo dall'intollerabile suspense del non sapere perché mai Gesù avesse deciso di tornare sulla terra in forma invisibile nel 1914, e per fare cosa, etc etc, ecco la risposta.
Gesù, nella piena consapevolezza che il mondo stava per essere distrutto di lì a poco – secolo più, secolo meno – aveva deciso di giungere personalmente sulla terra per esaminare ogni singola scrittura di ogni singola religione che fosse mai stata concepita dopo la sua morte (capite, per aggiornarsi un po', ma senza essere disturbato da cacciatori di autografi). Inutile dire che, alla fine del suo ponderoso studio, intorno al 1919 o giù di lì, il Buon Maestro era giunto alla conclusione che l'interpretazione della Società della Torre di Guardia era l'unica degna di aggiudicarsi il suo sigillo d'approvazione (l'Uomo del Monte ha detto sì, per così dire).
Orbene, è possibile ritenere che Gesù, durante la sua ricerca da topo di biblioteca (ci riesce a questo punto difficile scrivere, a causa dei familiari dolori agli addominali che sempre giungono quando si ride troppo di gusto; ma ci asciughiamo le lacrime e continuiamo, solo per voi!), abbia anche dato un'occhiata al tomo The Finished Mystery, pubblicato dalla casa editrice della sua religione preferita nel 1917?
Vedete, come nel caso di Jimi Hendrix e più recentemente Michael Jackson, la morte di un artista non impedisce a coloro che ne incassano i diritti d'autore di continuare a pubblicare, anno dopo anno, materiale inedito, di solito convenientemente reperito all'ultimo momento, 1-2 mesi prima del Santo Natale.
Così anche per Charles Taze Russell, la sua morte non impedì alla Società Torre di Guardia di pubblicare il cosiddetto settimo volume dei suoi Studi delle Scritture, intitolato appunto The Finished Mystery. In questo libro si legge a chiare lettere che la fine del mondo sarebbe cominciata nella primavera del 1918, che era il caso di prepararsi spiritualmente, e magari cancellare anche l'appuntamento con il parrucchiere. Come sappiamo, però, il mondo ha continuato a esistere per altri 92 anni. Niente Apocalisse – sigh!
I casi sono dunque due: o Gesù, nel selezionare i TdG come unici detentori della verità, era disposto a chiudere un occhio su questa piccola svista (???) o semplicemente non se n'era accorto?
Rispondete, miei buoni Testimoni...

4. Una scioccante e sbagliata traduzione, obsoleta ed erronea?

Sì, d'accordo: lo sappiamo tutti che l'intera Bibbia, in qualunque lingua moderna la si legga, è fondamentalmente “una scioccante e sbagliata traduzione, obsoleta ed erronea”. Questo è evidente già dal primo versetto della Genesi! “In principio gli Dei crearono il cielo e la terra” sarebbe una traduzione più accurata rispetto alla versione che ci inflissero al catechismo, visto che, fino a prova contraria, la parola per “Dio” nel testo originale - Elohim, o אֱלהִים - è plurale!
Ma anche volendo soprassedere, nessuna traduzione può nemmeno sognarsi di competere in fatto di bizzarre, arbitrarie e fumettistiche interpretazioni da psicopatici con la campionessa assoluta: la Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture – unica versione riconosciuta dai TdG.
E a dirlo non siamo noi, ma lo stesso accademico citato dalla Società Torre di Guardia come massima autorità sugli originali testi sacri: il prof. J. R. Mantey.
A quanto pare, la Società Torre di Guardia avrebbe scelto Mantey come testimonial della Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture; il problemino è che quando Mantey lo venne a sapere – decenni fa – rischiò un colpo apoplettico, e si premurò di dichiarare: “Dopo aver studiato la loro erronea traduzione in centinaia di versetti del Nuovo Testamento, si è chiarita in me la convinzione che quando la Scrittura era in disaccordo con i loro particolari insegnamenti, essi deliberatamente l'hanno tradotta in modo erroneo oppure hanno alterato il testo al punto tale che potrebbe sembrare che ci sia qualche apparente sostegno per le loro opinioni non scritturali (…). Ma ciò che è di gran lunga peggio, (...) si sono resi colpevoli di deliberato inganno: Ciò rende la loro traduzione detestabile” [3]
In altre parole, miei buoni Testimoni: credete veramente alle vostre scritture, anche quando persino coloro che pensate le approvino, sono in realtà i primi a definirle “detestabili”?

5. Non vi converrebbe cercare almeno di scoprire se avete una speranza?

Ecco un'altra spassosa curiosità sui nostri amici con la borsa a tracolla: doveste farvi venire l'idea di convertirvi, vi verrebbe affidato il rango di pecorelle di seconda classe. Eh già, la religione dei TdG divide infatti i suoi fedeli in prima e seconda classe.
Quelli della prima classe – gli “unti”, se preferite, o משיח – sono quelli cui è consentito prendere la comunione, quelli che avranno sempre un contatto diretto con Dio: solo loro avranno diritto a prendere posto in paradiso alla fine dei tempi. E naturalmente il loro numero è limitato a 144.000 (ecco che ritornano quei dolori agli addominali), un numero che è menzionato tre volte nell'Apocalisse.
E quelli della seconda classe?
Beh, questo “altro gregge” (Vangelo secondo Giovanni, 10:16) sarà destinato a rimanere sulla terra per l'eternità, a meno che – così dice l'interpretazione del momento, salvo improvvisi cambiamenti d'idea dell'ultimo minuto da parte del Corpo Direttivo dei TdG, come tradizione vuole – a meno che, dicevamo, non riesca a totalizzare un numero sufficiente di convertiti da permettergli di diventare pecorelle di prima classe.
Ora, la domanda, come diceva il poeta, nasce spontanea: prima di affaccendarvi a bussare di porta in porta, miei graziosi Testimoni, non varrebbe la pena informarsi se abbiate effettivamente una qualche speranza? No, perché si ha come l'impressione che, essendo il numero degli “unti” in vita in questo momento (o “schiavi fedeli e discreti," come amano definirsi) approssimativamente 10.800 [4], ed essendo possibile che questo numero sia rimasto più o meno stabile – con decessi e nuovi acquisti ogni anno - potrebbe forse essere che dal 1879 ad oggi i rimanenti 133.200 posti, con una media di un migliaio di nuovi "unti" ogni anno, siano già stati assegnati tutti? Io una ricerchina la farei, se fossi in voi.

Bene, la nostra missione per oggi è compiuta, fratelli cari. Speriamo di avervi dato oggi uno strumento in più, ricordando sempre ciò che diceva lo spietato Nietzsche: È falsa ogni verità che non destò almeno una risata!

Pace.

[1] Luigi Pirandello: La Patente, disponibile su:
http://www.classicitaliani.it/pirandel/novelle/03_040.htm
[2] Vedere:
http://www.watchtowerinformationservice.org/dates/the-1975-prophecy-and-its-impact-among-dutch-jehovahs-witnesses/
[3] J.R. Mantey, Citato da A. Aveta, Analisi di una setta, pagg. 30, 31. Vedere anche video:
http://www.youtube.com/watch?v=3GIGMiSzmw8
[4] Annual report, Yearbook, Watch Tower Bible & Tract Society, 2010.

7 comments:

  1. Bravi, oltre a queste Vostre idee, si potrebbe anche domandare ai T d G. quale è il motivo per cui loro non vogliono accettare la Madonna o Vergine Maria come capace di eseguire dei MIRACOLI DI GUARIGIONI, DOCUMENTATI ANCHE DA UN TEAM DI MEDICI A LOURDES, o almeno la Madonna intercede presso Dio e ottiene i Miracoli !

    ReplyDelete
  2. Gli si potrebbe anche chiedere (a motivo della loro convinzione errata sulle trasfusioni ) :Secondo "voi" quando di "fatto" lasciate crepare qualcuno per "mancata trasfusione" chi e' a GIOIRE ? 1) DIO E SATANA . 2) NESSUNO DEI DUE .
    3) SOLO DIO . 4) SOLO SATANA !....Piccolo "aiutino" : Dio non ha mai ! richiesto tali sacrifici ! E' bastato quello di : CRISTO GESU' !...infatti ad Abramo lo fermo'...voleva solo metterlo alla prova !...Gesu' disse : prendete e
    bevete questo e' il mio sangue ! Il sangue e' vita !

    ReplyDelete
  3. Cari amici
    Credo che qualsiasi fatto inconfutabile gli possiate presentare, per essi la wts ha sempre ragione anche se sbaglia e mi spiego:
    Quando l’organizzazione wts che dicesi religiosa, con una leader-ship al vertice che si autoproclama lo sfd descritto nella bibbia ,che riesce ad indottrinare un numero anche esiguo di proseliti ;
    che riesce a convincerli che esso è il solo comunicatore tra Dio e gli uomini, che i restanti 8 Miliardi di abitanti del pianeta, sono falsi, peccatori…,che fanno parte dell’impero della falsa religione e che saranno tutti distrutti da Dio tranne i tdG; che riesce a convincerli che tale leader ha sempre ragione ,e le si deve devozione assoluta, anche se le sue direttive ,non hanno fondamenti con le scritture, il condizionamento mentale dei militanti è evidente e preoccupante .
    Se tale leader riesce a indottrinare i militanti a leggere solo materiale da esso edito ; a farli contribuire anche con somme importanti ,sempre più pressanti, e riesce a convincere gli adepti a non accettare alcuna critica sull’organizzazione; a credere ciecamente ad ogni sua direttiva ; riesce a non far leggere materiale di alcun altro genere ,convincendoli che è materiale che viene dal Maligno , il condizionamento mentale dei militanti a seguire imperterriti tale direttiva, è a dir poco preoccupante
    Se davanti a prove schiaccianti ove Media testimonianze, e Autorità di Governi scoprono all’interno di tale Organizzazione , numeri vertiginosi di abusi su minori mai denunciati, e i suoi militanti , arrivano a rifiutare i dati forniti da tali Autorità ,replicando che è tutto falso, riproducendo a sostegno dell’organizzazione, dati senza fonte da essa riprodotti artatamente, anche questa è una grave forma di manipolazione mentale........
    Ciao

    ReplyDelete
  4. Parte seconda

    Se tale leader riesce a indottrinare i militanti a leggere solo materiale da esso edito ; a farli contribuire anche con somme importanti ,sempre più pressanti, e riesce a convincere gli adepti a non accettare alcuna critica sull’organizzazione; a credere ciecamente ad ogni sua direttiva ; riesce a non far leggere materiale di alcun altro genere ,convincendoli che è materiale che viene dal Maligno , il condizionamento mentale dei militanti a seguire imperterriti tale direttiva, è a dir poco preoccupante

    Quando un’organizzazione come quella dei tdG, riesce a convincere i suoi militanti a considerare come morti; come malati mentali, tutti coloro che decidono di uscire da essa; a farne mangiare in camera separata i figli minori che vivono in casa; a non avere più alcune relazioni sociali con figli genitori e parenti che vivono fuori dalle loro mura domestiche, perché hanno deciso di uscire dall’organizzazione, e l’organizzazione convince tali militanti che tale direttiva è una disciplina amorevole, mentre
    tali direttive sono estremistiche e dittatoriali, e non hanno nulla a che vedere con L’Amore di Dio quello Vero, che porta ad Amare anche i nemici; ancora è riuscita a manipolare la mente ed il cuore dei suoi militanti.

    Quando una organizzazione come i tdG convince con le sue direttive, una madre o un padre a non riceve in casa un figlio/a sposato che le fa visita, perché si è dissociato uscendo da una organizzazione “che a momenti decide anche quante volte devi andare al gabinetto”, e non condividendone più le sue direttive estremistiche e disumane; è riuscita a manovrare mentalmente il cuore di un genitore che dovrebbe proteggerli ed amarli .
    Quando l’organizzazione dei tdG riesce a convincere i suoi militanti , a bollare come apostata chi tra i proclamatori , si fa domande critiche su alcune direttive della leader-ship, come le numerose previsioni per la fine del mondo mai avverate; la quale riesce a convincere i suoi adepti che non si può sindacare criticare le sue direttive , anche se vengono sbagliate, scartate, ribaltate soventemente nel tempo, pena la disassociazione , ancora è riuscita a manipolare i suoi adepti.

    Quando le scritture riportano che Dio ha dato libertà ad ogni individuo di seguirlo o meno , e un giorno su questa libertà dovrà Giudicare il genere umano con Giustizia; mentre l’organizzazione dei tdG vuole tenere legati a se i suoi militanti sostenitori, che ne decidono di uscire, ricattandoli moralmente, con la separazione e allontanamento dei familiari più cari, e i suoi militanti ubbidiscono rinnegando persino i figli, anche in questo tiene soggiogati i suoi adepti attraverso una grave forma di manipolazione mentale

    ReplyDelete
  5. Parte ultima

    Quando un’organizzazione in adunanza, comunica ai suoi adepti che tutto il popolo ad essa affiliato , è felice , ed è ben nutrito spiritualmente, e questi tutti a dire si si , senza obiettare, facendo cenno con la testa,
    e ignorando il numero incalcolabile che ne scaturisce sommando coloro che sono stati vittime della pedofilia in essa perpetrata; vittime dela ennesima falsa dottrina come il veto sulle emotrasfusioni che ha causato numerose vittime ;nonché il numero derivante dalla disumana prassi dell’ostracismo verso i dissociati e disassociati, e ignorando le sofferenze morali che vittime e familiari ne sono coinvolti, questa è manipolazione mentale
    Quando i tdg ubbidiscono ciecamente ad un’organizzazione che nei suoi proclami oggi dice il contrario di ciò che ha deciso ieri; che ti dice che essa pensa per te e decide per te e tu devi solo ubbidire senza riserve, senza sindacare, pena, sei stroncato dal suo mezzo, ed i proclamatori ad ubbidire automamente, è sintomatico il condizionamento mentale

    Quando voi tdg, leggendo la mia valutazione critica, ne concludete , su direttiva della vostra leader-ship , che è solo una forma di odio verso la vera religione, e la si vuole infangare ed è tutto falso, poiché solo essa dice il vero sulla terra, anche questa è una forma grave di manipolazione mentale.
    Dio quello Vero, ha creato l’uomo a Sua Immagine e somiglianza ed Ama il peccatore che in Lui si rifugia, tanto da aver donato il Suo Unico Figlio Gesù il Signore, quindi scrollatevi di dosso il peso impostovi da tale organizzazione; non rimanete schiavi degli uomini.
    Ciao

    ReplyDelete
  6. Ciao amici per chiarire alcune idee errate
    La fine del mondo non è una cosa da uno due giornineanche di uno due anni, "gli ultimi giorni" possono significare mooolto tempo, il 1914 è l'hanno in cui Gesù cominciò a regnare e satana fu cacciato dalla terra, e come ci dice la profezia dei 4 cavalli dell'apocalisse iniziarono guerre mondiali carestie nuove malattie resistente e taaanta morte piú sei secoli scorsi...
    I 144000 sono persone scelte in un ampio arco di tempo per governare il paradiso terrestre che istituirà, sono persone scelte da Geova perché le ritiene opportune e dimostrano amore e lealtá a Geova non è detto debbano essere testimoni la decisione spetta a Dio, tutte le altre persone della terra verranno resuscitati e che siamo stati in passato credenti o no avranno la possibiltà di conoscere Geova e vivere per sempre in paradiso. Nella nostra bibbia, cerchiamo di fare una traduzione chiara e fedele basata dai testi antichi più tosto che da quelle riscritte di oggigiorno che contengono 7 libri in più aggiunti durante il concilio di Trento. Mi spiace la pensiate in questo modo, e che spesso ci sia ostilità e contrasto ma non è nostra intenzione dare nessun fastidio, più tosto bussare di porta in porta lo consideriamo un modo per dimostrare amore altruistico canto testimonianza ad altri perché crediamo possa essere utile e di buon consiglio, buona serata a tutti.

    ReplyDelete
  7. Ciao amici per chiarire alcune idee errate
    La fine del mondo non è una cosa da uno due giornineanche di uno due anni, "gli ultimi giorni" possono significare mooolto tempo, il 1914 è l'hanno in cui Gesù cominciò a regnare e satana fu cacciato dalla terra, e come ci dice la profezia dei 4 cavalli dell'apocalisse iniziarono guerre mondiali carestie nuove malattie resistente e taaanta morte piú sei secoli scorsi...
    I 144000 sono persone scelte in un ampio arco di tempo per governare il paradiso terrestre che istituirà, sono persone scelte da Geova perché le ritiene opportune e dimostrano amore e lealtá a Geova non è detto debbano essere testimoni la decisione spetta a Dio, tutte le altre persone della terra verranno resuscitati e che siamo stati in passato credenti o no avranno la possibiltà di conoscere Geova e vivere per sempre in paradiso. Nella nostra bibbia, cerchiamo di fare una traduzione chiara e fedele basata dai testi antichi più tosto che da quelle riscritte di oggigiorno che contengono 7 libri in più aggiunti durante il concilio di Trento. Mi spiace la pensiate in questo modo, e che spesso ci sia ostilità e contrasto ma non è nostra intenzione dare nessun fastidio, più tosto bussare di porta in porta lo consideriamo un modo per dimostrare amore altruistico canto testimonianza ad altri perché crediamo possa essere utile e di buon consiglio, buona serata a tutti.

    ReplyDelete